Gioielli, piume, diamanti e Chanel -Colpo di Fulmine/Vorrei ma proprio non posso!-

Le bracelet "Plume" de Chanel Joaillerie

Ha un nome delicato, Plume… e subito pensi alla leggerezza delle piume, al loro danzare nell’aria, alla loro eleganza e al loro candore. Delicate e femminili, nel 1932 hanno fatto la loro prima apparizione nella collezione di alta gioielleria firmata da Chanel, scelte da Mademoiselle assieme ad altri simboli, tra cui le stelle, proprio per la loro purezza.
Le piume nella collezione Chanel sono poi ricomparse nel 2010 quando la maison, proprio per celebrare la Bijoux de Diamants, vi dedicò una nuova collezione presentata alla venticinquesima Biennale des Antiquaires; ora, a distanza di tre anni, ecco nuovamente questo design diventato ormai iconico per il marchio. La piuma diventa protagonista assoluta su un anello, su un ciondolo da portare a contatto con la pelle nuda e di un bracciale. Ed è proprio quest’ultimo il mio super oggetto del desiderio: oro bianco, diamanti, 18 carati, due delicate piume a chiudere.
Super colpo di fulmine!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...