Milano Fashion Week, Gucci: moderna Kim Novak

Non so perchè ma mi è venuta in mente Kim Novak e le atmosfere sofisticate ma angoscianti di Hitchcock.  Rigida, severa e vestita di colori scuri, Frida Giannini ha immaginato una donna che si veste con abiti accollati e maniche lunghe azzardando e, solo ogni tanto, qualche scollatura, trasparenza o piuma.
IN: l’idea che la donna non debba essere sempre scosciata per sentirsi tale, la particolarità delle lavorazioni e dei tessuti, i guanti di pelle nera, l’abito da sera portato con un capospalla morbido e quasi maschile.
OUT: una bella collezione ma che non mi ha colpito come le altre stagioni, lo stivale colorato, le spalle a uovo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...