Angolo boudoir: trasparenze, specchi e colori chiari -Immagini di Stile-

207681_10151329607178168_482964882_n

Un tempo ogni signora con la “s” maiuscola aveva un boudoir, un angolo tutto suo in cui creme, ciprie, rossetti e profumi la facevano da padroni. Un posto tipicamente femminile, in cui la donna si rifugiava prima di presentarsi alla società in tutto il suo splendore. Con il tempo, questo piccolo angolo è andato scomparendo ed è stato sostituito da semplici comodini, console o cassettiere su cui appoggiare i proprio oggetti di vanità. Ma se volessimo rendere tutto questo ancora più femminile e lezioso? Bando a fantasie floreale e orpelli vari, meglio puntare su colori chiari, sulle trasparenze e, perchè no, su specchi così da riflettere la luce e creare mille riflessi.
I trucchi sono ordinatamente disposti oppure contenuti all’interno di piccole cassettiere trasparenti che si possono tranquillamente trovare da Muji che le ha di tutte le dimensioni, la sedia può essere un oggetto di design come la Louis Ghost della Kartell mentre la console può ricordare quelle di un tempo ma essere interamente specchiata.
L’idea in più? Usare le bag più carine dei negozi e trasformarle in originali quadri da appendere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...