Natale in verde: una valida alternativa al classico rosso

Balmain velours vertGucci

Un paio di giorni fa Pantone ha annunciato il colore per il prossimo anno: il verde smeraldo. Simbolo di speranza, di felicità e di prosperità, il verde in questa preziosa sfumatura è la tonalità che più ha colpito e catturato l’attenzione degli addetti ai lavori e così, dal Tango di quest’anno, si passa al Verde Speranza. Ma, a ben pensarci, non è necessario aspettare il 2013 per iniziare a sfoggiare questo colore: le festività natalizie possono essere un perfetto banco di prova, visto anche che questo è tra le nuance tipiche del periodo, e si può dunque optare per un capo, un accessorio o un dettaglio verde, magari nella variante bosco più calda e perfetta per la stagione. Personalmente mi sono innamorata della giacca in velluto con bottoni dorati e lavorazioni, tono su tono, simili agli stucchi del Settecento di Balmain ma anche del lungo abito, sempre in velluto, firmato Gucci.
Ma, se non siete soliti indossare questa tonalità, perchè non optare per un complemento d’arredo che crei atmosfera? Una deliziosa scatola oppure una bella stoffa per i cuscini sul divano o una candela, sono tutti dettagli che si possono trovare in verde e che illuminano anche l’angolo più buio. Per esempio, da amante delle candele quale sono, non potevo lasciarmi sfuggire la Sapin Dorè di diptyque, un buonissimo profumo di abete unito alla canfora dell’eucalipto, all’artemisia e al pino. Perfetta per le festività!

Diptyque bougie vert sapin

Per chi fosse interessato: la giacca Balmain costa 5.090€, l’abito di Gucci 2.950€ e la candela 50€.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...