Kure Bazaar: i nuovi smalti belli e buoni -in anteprima-

All’incirca un mesetto fa mi sono ritrovata a un bizzarro pranzo in cui si parlava un misto di italiano, inglese e francese. Tra i commensali anche un nail artist parigino che, tra una battuta e l’altra, mi ha raccontato il progetto in cui è coinvolto, Kure Bazaar.
Alla base del marchio l’idea, venuta alla top model Kartika Luyet, di creare smalti naturali, liberi da derivati petrolchimici così da creare una formula assolutamente naturale, composta da cotone, polpa di legno, mais, patate e grano. Un’idea sfiziosa, semplice eppure geniale, che sta pian piano conquistando il mercato internazionale e che sarà presentata in Italia a fine anno.
Parlando così con Christian David, nail artist del marchio, ho avuto quindi la possibilità di vedere in anteprima assoluta tutti i 27 colori della collezione: sono molto accesi, le tonalità sono pure quasi e vibranti. All’interno tante piccole mini-collezioni che soddisfano i gusti di ogni donna: si va dai blu ispirate alle lavorazione del jeans, e che si distinguono per i particolari effetti, da quello mat a quello super lucido fino al colore arricchito da piccolissime pagliuzze dorate, ai colori pastello, le cui tonalità sono totalmente naturali perchè derivate dalla macerazione di alcuni fiori e che hanno dato il tocco in più alla sfilata di Haute Couture di Yoshiki Hishinuma, fino ai classici colori come tutte le varianti del rosso oppure del nude, decisamente le mie preferite.
Molte nuance dunque per un marchio la cui forza è nell’unione tra tendenza e natura; tra l’altro, gli smalti di Kure Bazaar hanno una lunga tenuta e una stesura molto facile, all’interno della collezione sono poi presenti la base trasparente e il “Final Touch”.

I miei? Mon Bleu, un blu accesissimo, Stone Wash, una tonalità di blu più scura con piccole bagliuzze dorate, Kelly e Fabulous, a quanto pare il più gettonato a Los Angeles. Ma bramo anche i colori neutri come Sofisticato, Cappuccino, Rose Milk..insomma, tutti! 😀

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...