Sfogliando Self Service Magazine: Repossi e Louis Vuitton

Sfogliando il nuovo numero di Self Service, quello con in copertina la bellissima Charlotte Casiraghi, la mia attenzione è stata catturata da un’immagine in particolare: protagonista dello scatto di Ezra Petronio è la modella Sigrid Agren che indossa un bellissimo abito di Valentino, nell’inconfondibile tonalità di rosso che tanto ha reso famoso lo stilista, perfettamente abbinato alle labbra scarlatte. Ma ciò che veramente mi sono saltati all’occhio sono i maxi occhiali e l’orecchino: i primi appartengono alla bellissima collezione autunnale di Louis Vuitton, circolari, bizzarri e neri, ricordano molto quelli di Willy Wonka. L’orecchino, invece, è il modello Bèrbere in oro rosa e diamanti disegnato da Gaia Repossi per l’omonima maison di alta gioielleria; sono totalmente affascinante dal lavoro della giovane designer, un perfetto incrocio tra contemporaneità e richiamo a culture passate e lontane e questo modello ne sono la perfetta sinossi.

Advertisements

5 thoughts on “Sfogliando Self Service Magazine: Repossi e Louis Vuitton

  1. Scusa, ho scoperto che abbiamo un altro amore comune, oltre alla box bag, Gaia Repossi, e in particolare la collezione Bèrbere ….. sei anche informata sui prezzi ……

  2. Ehehheheh, le creazioni di Gaia Repossi sono strepitose!!!!
    Cmq, i prezzi variano dai modelli (parlo degli ear cuff): il più semplice semplice supera i 900€ mentre quelli in diamante è attorno ai 3.000€. So che li hanno da 10 corso como e da Colette a Parigi 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...