Su BMM -Moda storica e nasi blasonati-

L’opulenza contro il minimalismo, nella moda maschile e in quella femminile, il ritorno di storiche e grandi case di moda, ultima in ordine di tempo Elsa Schiaparelli, le dinastie più blasonate nella profumeria artistica: sono i quattro articoli che ho firmato per il nuovo numero di BMM dedicato, la The Descent Issue.
Come la moda, l’arte e la profumeria reagiscono alla crisi? Guardando al passato, riportando in auge marchi d’altri tempi e decretando il successo di maisons storiche come Lanvin, Gucci o Christian Dior che mantengono i loro dogmi originali, pur rinfrescandoli. Ma anche rispolverando il sogno dei fondatori, un pò come sta facendo Peter Copping da Nina Ricci o come faranno da Elsa Schiaparelli oppure dando una nuova immagine alla casa di moda, come Balmain. E poi l’eterna lotta tra minimalismo e opulenza, tra l’essenzialità e la pulizia delle linee e le decorazioni barocche e piene.
Nella profumeria artistica, invece, sono molti i marchi il cui sapere si trasmette di generazione in generazione: protagonisti Creed, Floris, Rancè, Annick Goutal, Fragonard e Clive Christian.
Insomma, se fossi in voi io correrei in edicola…:)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...