“Les Jardins” di Pierre Hermé -Un nome da segnare in agenda-

Durante l’ultima capatina a Parigi, molto più dedicata allo shopping che alla cultura lo confesso, io e la mia amica dopo un giro da Chanel ci siamo dirette verso un’altra boutique-istituzione della città, quella di Pierre Hermé, proprio alla fine di rue Cambon. E’ piccola, passa quasi inosservata e non ha nulla a che fare con lo stile a tratti zuccheroso di Ladurée: ori e smalti da Pierre Hermé sono banditi, trionfa il minimalismo e il caldo color cioccolato delle pareti, sui cui scaffali si trovano marmellate, cioccolati, tè.
Ma Pierre Hermé è famoso, soprattutto, per essere il rivale del già citato Ladurée: Parigi si divide infatti tra chi ama i macaron del primo oppure quelli del secondo. E se questi ultimi hanno gusti più “classici”, i primi sono dei veri e propri arditi esperimenti di gusto e, perchè no, anche di colore.
Così per la primavera il noto pasticcere ha presentato Les Jardins, una limited editiondi macaron disponibile fino al prossimo 2 giugno, che racchiudono le bellezze e i sentori della primavera. Quattro differenti giardini prendono vita attraverso i prelibati dolcetti: Jardin Parfumé, i cui macaron profumano di rosa e gelsomino, Jardin Secret, per gli amanti della rosa, della vaniglia e dei chiodi di garofano, Jardin Marin, tipicamente estivo visto i suoi sentori marini dati dal tè verde, dai funghi e dal limone, Jardin Enchanté ricoperti di pezzettini di pepe unito al lime e ai lamponi. Deliziosi e resi ancora più invitanti dai colori pastello.
Un indirizzo in più da aggiungere alla vostra rubrica dedicata a Parigi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...