“A Therapy”, il nuovo video di Prada

Vedendo il nuovo spot di Prada mi è subito venuto in mente lo slogan di una pubblicità televisiva: “Ti piace vincere facile..” con l’immancabile jingle in sottofondo.
Ma partiamo dall’inizio: il video “A Therapy” è stato presentato un paio di sere fa a Cannes ed è la nuova pubblicità del marchio milanese. Protagonisti due mostri sacri del cinema come Helena Bonham Carter e Ben Kingsley: lei una ricca e annoiata lady che giunge, elegante nel suo completo Prada, dal suo psicanalista il quale, mentre dovrebbe ascoltare l’incessante fiume di parole della paziente, si lascia incantare dalla pelliccia viola con collo di volpe lasciata appesa distrattamente all’attaccapanni. Il medico allora si alza, accarezza la pelliccia e la prova davanti allo specchio: “Prada veste tutti” è il messaggio finale. Dietro la macchina da presa Roman Polanski, in sottofondo un componimento di Alexandre Desplat, lo stesso della colonna sonora de Il Pianista.

Ora, considerazione personale: con un video del genere e un cast di questo calibro, come si può criticare negativamente lo spot? E’ un pò come sparare sulla crose rossa e voler veramente “vincere facile”. Nonostante ciò però non mi è piaciuto: o meglio, non mi piace il messaggio del marchio. Il video si chiama infatti “A Therapy”, quindi cosa vorrebbe dire che un capo Prada ha lo straordinario potere di fungere da terapia, tanto da farti dimenticare tutti i tuoi problemi? Un filino pretenzioso da parte di Miuccia, no? E poi “Prada veste tutti”: insomma, quel “tutti” nel senso lato del termine visto il costo dei suoi capi, che saranno sicuramente (forse) giustificati ma che di certo non tutti si possono permettere. Quindi questo “tutti” non è poi così vero. Oppure vuole semplicemente buttarla sull’autoironia? Che, se anche fosse, non è allora certo il caso di sfoggiare un poker d’assi come questo..anzi, sembra più che voglia far passare il messaggio del “io posso perchè son Prada, voi no arrangiatevi”. Insomma, vero genio o meno quello di Miuccia, le possibili interpretazioni di questo spot non mi piacciono così come non mi piace l’aurea di genialità che pervade sempre ogni cosa targata Prada, anche a volte la più brutta.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Moda e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...