Gisele su Vogue Paris -Piccolo sfogo davanti ai glutei della brasiliana-

Uno dei problemi dell’essere donna? Il confronto con donne bellissime, modelle, attrici o semplici vicine di casa poco importa. Sì perchè se gli uomini hanno il complesso del pene, noi donne non siamo certo da meno: cellulite, inestetismi, maniglie dell’amore, ciambelle, e chi più ne ha più ne metta, sono i nostri punti deboli e il confronto con le altre è automatico, specie quando poi arriva la bella stagione! E poco importa se ci dicono che i maschi preferiscono le donne più formose e con la cellulite rispetto a quelle pelle e ossa: capita a tutte, prima o poi, di sentirsi come Bridget Jones. Specie quando poi ti capita di andare in edicola e, nella sezione dedicata ai giornali stranieri, ti trovi davanti il perfetto fondoschiena di Gisele Bundchen che campeggia sulla copertina di Vogue Paris. Nulla di scandaloso o di volgare, per carità, la modella è semplicemente presa di spalle con indosso gli slip di un bikini nero, però davanti a cotanta beltà (perchè, ammettiamolo: la Bundchen è una bellissima donna) il complesso di inferiorità è pressoché galoppante. Fisico magro ma tonico (non scheletrico come le modelle dell’Est), pelle ambrata, sguardo magnetico, gluteo sodo, sempre impeccabile a ogni evento-uscita, modella ma anche imprenditrice e fiera ambientalista e, dulcis in fundo, con un marito da far invidia. Insomma, le ha tutte lei! Lei e l’australiana Miranda Kerr. Mondo crudele!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...