Louis Vuitton, p-e 2012

Difficilmente mi entusiasmo davanti alle collezione di Louis Vuitton ma, come in ogni cosa, c’è sempre l’eccezione alla regola. Ed è questa: la p-e 2012 disegnata da Marc Jacobs per il colosso francese è a dir poco splendida! Tralasciando per un momento la scenografia, la collezione è un’ode alla femminilità e allo stile tipicamente parigino: abiti color sorbetto, gonne vaporose e iper femminili, motivi floreali ricamati, quasi maliziosamente, sui capi, trasparenze, tessuti come il sangallo e l’organza ma anche piume e paillettes.


Una collezione che, devo ammetterlo, mi ricorda molto lo stile di Christian Dior, nelle forme e nell’esaltazione della femminilità, nell’atmosfera che mi fa tornare in mente le pubblicità di Sofia Coppola per il marchio parigino.
Senza contare la scenografia: richiama vagamente le grandi sfilate di Chanel, un’enorme giostra d’altri tempi in un candido bianco con mille luci gialle che lentamente gira e dai cui cavalli scendono le modelle; un grande carillon che inizia a girare e in sottofondo una dolce, ma anche inquietante, musica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...